Rieti, Fiorentini chiuso causa Covid 19: «Nessun rischio per i clienti»

Rieti, Fiorentini chiuso causa Covid 19: «Nessun rischio per i clienti»
di Daniela Melone
1 Minuto di Lettura
Sabato 5 Settembre 2020, 10:09

RIETI - A Rieti chiusi, causa Covid, i forni della famiglia Fiorentini. «Nessuno dei positivi era nel settore della produzione». Ci tengono a sottolinearlo i proprietari che aggiungono «Nei nostri negozi vengono rispettate le norme igieniche quindi per i clienti non ci sono rischi».

La notizia circolava su Whatsapp già nel primo pomeriggio di ieri attraverso un messaggio che così recitava: «Volevo informarvi che hanno fatto chiudere il forno di Vazia Fiorentini e ora chiuderanno anche gli altri punti vendita causa Covid. Uno dei proprietari, tornato dalla Sardegna, ha contagiato molti dei dipendenti tra cui il fratello, che rifornisce il pane nei vari negozi e supermercati di Rieti. Chiusi tutti i Fiorentini che stanno a Rieti, forni e negozi». Inizialmente si è pensato ad una fake news, che ha comunque scatenato il panico tra i clienti dei quattro punti vendita della famiglia, preoccupati dalla possibilità di eventuali contagi.

Poi è arrivata la nota della famiglia Fiorentini nella quale si sottolinea che, a seguito di tampone, sono stati accertati tre casi di Covid 19 nel punto vendita “Dolce e Salato” di Vazia. Il locale è stato interamente sanificato ieri mattina.
Per garantire la sicurezza del proprio personale e di tutta la clientela, la famiglia Fiorentini ha deciso di chiudere preventivamente anche i punti vendita di “Acqua e Farina”, “La Mattera” ed “Il Fornaio”, a tutela della salute di lavoratori e acquirenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA