Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Europei, Martina Caramignoli chiude al quinto posto la finale degli 800. Ora tutto sui 1500

Martina Caramignoli (foto LaPresse)
di Mattia Esposito
1 Minuto di Lettura
Venerdì 12 Agosto 2022, 20:08 - Ultimo aggiornamento: 20:09

RIETI - Si chiude al quinto posto la finale degli 800 stile libero per Martina Caramignoli. La nuotatrice sabina dell'Aurelia Nuoto e delle Fiamme Oro non riesce a strappare la medaglia agli Europei di Roma, ma ci proverà nuovamente già domenica con le batterie dei 1500 stile libero libero, la specialità della casa. Una gara, quella degli 800, dominata dalla connazionale Simona Quadarella, medaglia d'oro, che chiude davanti alla tedesca Gose, seconda, e la turca Tuncel, terza. Martina nuota con il tempo di 8'31"30, di due secondi più basso rispetto a quello delle batterie di qualificazione, ma non abbastanza per andare a medaglia.

Come detto domenica intorno alle 10.30 le batterie di qualificazione dei 1500 stile libero, eventuale finale in programma il giorno successivo, Ferragosto, alle 19.29. Quella che probabilmente sarà anche l'ultima a livello internazionale per la Caramignoli.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA