Discariche abusive e terreni inquinati
i carabinieri del nucleo elicotteri
denunciano dieci persone

Domenica 17 Novembre 2019

RIETI - Sta iniziando ad assumere i tratti di un vero e proprio rischio ambientale, la scoperta sempre più frequente di discariche abusive nel territorio della provincia da parte degli uomini del 16esimo Nucleo elicotteri Carabinieri Rieti guidati dal capitano Adolfo Donatiello.

Situazioni che rischiano di intaccare la fama di una provincia che per anni si è promossa come «attraente per natura».

E in questi giorni, il bilancio delle denunce per quanto scoperto in estate a Monte San Giovanni è salito a dieci, dopo che altre sette persone – residenti tra Rieti e Roma – sono state denunciate per concorso nell’abbandono di rifiuti speciali e pericolosi e nell’attività di gestione. Scoperta una discarica anche a Vazia.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DE IL MESSAGGERO IN EDICOLA
OGGI, DOMENICA 17 NOVEMBRE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA