CORONAVIRUS

Coronavirus: quattro nuovi positivi nel Reatino, di rientro da Sardegna e Albania

Martedì 1 Settembre 2020
Infermiere

RIETI - Coronavirus: All’esito delle indagini eseguite nelle ultime 24 ore si registrano 4 nuovi soggetti positivi al test Covid 19. Si tratta di un uomo di 55 anni residente/domiciliato a Fara in sabina di rientro dalla Sardegna, una donna di 25 anni residente/domiciliata a Poggio Mirteto di rientro dalla Sardegna, una donna di 37 anni di nazionalità albanese residente/domiciliata a Casperia di rientro dall’Albania, una donna di 54 anni residente/domiciliata a Casperia di rientro dall’Albania.  
 
173 i contatti in sorveglianza domiciliare, sintomatici 0.  
 
9 i soggetti usciti dalla sorveglianza domiciliare.  
 
 
Totale positivi in provincia di Rieti: 51 
 
Nelle ultime 48 ore presso il drive-in della Direzione aziendale sono stati eseguiti 266 tamponi oro-nasofaringei. 4900 il numero totale di tamponi eseguiti fino ad oggi in modalità drive-in di cui 497 di cittadini provenienti da zone a rischio.
 
Gli operatori del Servizio di Igiene pubblica della Asl di Rieti, monitorano giornalmente i casi descritti sul territorio ed effettuano le indagini epidemiologiche necessarie alla valutazione e verifica di eventuali casi sospetti. La Direzione Aziendale della Asl di Rieti chiede a tutti i cittadini la massima collaborazione e raccomanda di attenersi alle misure sanitarie di prevenzione e contenimento del virus emanate.  
 
Prosegue l’indagine sierologia dedicata al personale della scuola: è necessario che tutto il personale coinvolto esegua il test prima dell’avvio del nuovo anno scolastico. Il test è totalmente gratuito ed è effettuato con rapidità e in sicurezza dal personale del servizio di assistenza proattiva infermieristica API. L’Azienda ha programmato numerose sedute nei centri di prelievo a Rieti (Laboratorio analisi ospedale de’ Lellis) e in provincia (Magliano sabina, Poggio Mirteto, Leonessa, Amatrice) ed altre date utili sono state individuate dal 7 al 10 settembre. Eseguire il test è fondamentale per un rientro a scuola in sicurezza: la ripresa delle attività scolastiche deve essere effettuata in un complesso equilibrio tra sicurezza, in termini di contenimento del rischio di contagio, benessere socio emotivo di studenti e lavoratori della scuola, qualità dei contesti e dei processi di apprendimento e rispetto dei diritti costituzionali alla salute e all'istruzione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA