Coronavirus, eseguiti 67 test salivari agli alunni di Borgo Quinzio. Venerdì tocca ai bambini di Prime Case

Test salivari
di Raffaella Di Claudio
1 Minuto di Lettura

RIETI - Appena concluso lo screening con tamponi salivari alla scuola primaria di Borgo Quinzio.

Secondo plesso, dopo quello di Talocci, a sottoporre a test gli alunni della primaria. Domani, 30 aprile, toccherà ai bambini della scuola elementare di Prime Case.

La sperimentazione è promossa da Comune di Fara Sabina in collaborazione con Asl di Rieti e comitato Bassa Sabina della Croce rossa italiana presieduto da Paolo Pezzotti. Tutte le operazioni si sono svolte regolarmente.

L’equipe della Croce Rossa, formata da 3 infermieri e 4 volontari, ha eseguito 67 salivette costituite da un piccolo cilindro di cotone che i bambini hanno tenuto in bocca per 4 minuti, imbevendole di saliva.

Giovedì 29 Aprile 2021, 11:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA