Coppa Italia Dilettanti, il Barletta s'impone 2-1 sul Salsomaggiore allo Scopigno e centra una storica doppietta

Le squadre prima del match allo Scopigno
di Marco Ferroni
2 Minuti di Lettura
Sabato 14 Maggio 2022, 18:19

RIETI – Va al Barletta la 54esima edizione della Coppa Italia Dilettanti. Dinanzi a poco meno di duemila tifosi giunti direttamente dal capoluogo pugliese, i biancorossi di Francesco Farina battono per 2-1 il Salsomaggiore grazie al gol di Manuel Visani al 10’ del secondo tempo supplementare, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sul punteggio di 1-1 in virtù dell’eurogol di Morra, al 23’ del primo tempo e il pari di Pellegrini al 24’ della ripresa.

Complessivamente non è stata una gara emozionante, perché l’equilibrio e la tenacia dei tanti giovani parmensi ha costretto una più esperta Barletta a sudare più del previsto per venirne a capo, ma quando la stanchezza ha attanagliato entrambe le squadre, l’esperienza dei pugliesi è uscita fuori e il trofeo si è materializzato nel tap-in di Visani a un amen dalla lotteria dei calci di rigore. Festa comunque per entrambe che il prossimo anno giocheranno in serie D: il Barletta in virtù della doppia vittoria campionato-Coppa Italia, gli emiliani in quanto finalisti.

Al termine dell’incontro è stato il presidente della Lnd Giancarlo Abete a consegnare nelle mani del capitano del Barletta, Massimo Pollidori, la Coppa Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA