Torna la festa di Santo Tomeo:
Contigliano si trasferisce
a Fonte Cerro per far
benedire i rami di ginepro

Torna la festa di Santo Tomeo: Contigliano si trasferisce a Fonte Cerro per far benedire i rami di ginepro
1 Minuto di Lettura
Venerdì 31 Maggio 2019, 18:07

RIETI - Torna l'appuntamento con la festa di Santo Tomeo...... Tutto è pronto per il tradizionale evento della giornata in montagna, in località Fontecerro, tanto attesa dall' intera comunità contiglianese.

Quest'anno ad organizzare saranno un bel gruppo di associazioni locali: il centro anziani, il centro giovani, il centro commerciale naturale, i ragazzi di campagna, che coordinati dalla Pro loco di Contigliano, si sono strette per organizzare al meglio una delle giornate più sentite nell'intero calendario di manifestazioni del paese.

Il tutto inizierà alle ore 8 dove in tanti si daranno l'appuntamento per partire con la passeggiata con la  guida Cai. Passeggiata che attraverso i suggestivi sentieri che circondano il paese,arriverà alla caretteristica chiesetta di Santo Tomeo, dove don Ercole La Pietra, parroco di Contigliano, officerà la santa messa con la benedizione dei rami di ginepro in segno di provvidenziale prosperità. La storia narra infatti che i contiglianesi, ogni anno, nel giorno dell'Ascensione, si recavano a piedi presso Santo Tomeo per ricevere tale benedizione per i raccolti.

Da qui la festa ed il pranzo che avrà luogo presso il valico di Fontecerro alle 13.

© RIPRODUZIONE RISERVATA