Comunali di Accumoli: il Consiglio di Stato dispone il riconteggio delle schede, l'attuale sindaco vinse per un solo voto di scarto

Venerdì 29 Maggio 2020

RIETI - Clamoroso ad Accumoli. La Prefettura, a un anno di sistanza dala proclamazione degli eletti, dovrà procedere al riconteggio delle schede elettorali relative alla consultazione per le Comunali del 26 maggio 2019 e, nello specifico, al controllo delle due contestate schede sottratte alla lista n. 2, in quanto portanti segni di riconoscimento (pseudonimo e appellativo di persona non presente nella lista); d) sull’esame della scheda (bianca) la cui censura non è stata analizzata dal Tar.

Coronavirus, a Rieti residenze per anziani sono zone rosse: 177 colpiti su 227 positivi. Esercito Nbc in azione

La decisione è stata assunta dal Consiglio di Stato, al quale i rappresentanti della lista sconfitta si erano appellati dopo il ricorso respinto in prima istanza dal Tar.

La Prefettura dovrà inoltre acquisire la lista elettorale od altro atto da cui emerga l’esatta corrispondenza tra numero dei votanti - risultante dalla somma maschi e femmine - e numero dei voti espressi e relazionare: a) sul numero di schede trasmesse dalla Prefettura di Rieti alla Sezione unica; b) sul numero di schede effettivamente votate, sul numero delle schede vidimate e non utilizzate e sul numero delle schede non vidimate dalla predetta unica sezione n. 1.

Il ricorso al Consiglio di Stato è stato disposti, ricordiamo, dalla lista “Obbiettivo Comune”, sconfitta per un solo voto alle elezioni comunali di Accumoli del 26 maggio 2019.

Ultimo aggiornamento: 22:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani