Circo Orfei bloccato a Rieti: servono aiuti per gli animali

Mercoledì 28 Ottobre 2020 di Marco Ferroni

RIETI - Le nuove disposizioni in vigore da lunedì scorso, in termini di divieti, rischiano di avere delle ripercussioni economiche non indifferenti per la carovana del Circo Orfei, che da metà della settimana scorsa sosta nel parcheggio del PalaSojourner.  


Non potendo fare spettacoli, trapezisti, domatori, giocolieri e inservienti, sono ancora fermi lì con tutti gli animali da sfamare ed accudire, oltre che pensare al sostentamento umano.  


Per elefanti, zebre, cammelli, tigri, canguri, cavalli e caprette una situazione molto delicata, tant'è che i responsabili del circo hanno chiesto alle scuole di adottare uno o più di questi animali, portando loro del cibo: mele, pere, carote, insalata, bieda, ortaggi vari, pane secco (anche di scarto alimentare).


Il punto di raccolta - si legge in un post pubblicato su Facebook - è il Bar Pasticceria New Daniel (nei pressi di Via De Juliis) ed eccetto il lunedì, gli altri giorni dalle 18 alle 20 è possibile far recapitare il necessario. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA