CORONAVIRUS

Coronavirus, negativi al primo tampone i tesserati del Cantalice venuti a contatto col giocatore positivo

Sabato 19 Settembre 2020 di Andrea Giannini
RIETI - Staff e giocatori del Cantalice negativi al primo tampone. Promozione e Juniores del Cantalice, in quarantena domiciliare preventiva, per avere tra le proprie fila un tesserato positivo al Covid possono tirare un primo sospiro di sollievo. Dopo aver effettuato i tamponi nei giorni scorsi, nel tardo pomeriggio di oggi, 19 settembre, è arrivata l’attesa notizia: negatività al primo tampone ma quarantena non terminata. Secondo il protocollo fornito dalla Asl si dovrà aspettare il risultato del secondo tampone che verrà eseguito tra il 21 e il 24 settembre.

Rimane la positività del calciatore biancorosso, asintomatico al momento, rimasto contagiato nel cluster di una festa privata e che dovrà anche lui effettuare il secondo tampone nei prossimi giorni.

«Ne ero sicuro – afferma il presidente Franco Panfilo – Ovviamente abbiamo svolto tutte le pratiche di prevenzione, come giusto che sia. Per i risultati sono molto contento, quando tutto sarà passato parleremo con i ragazzi, non è semplice gestire situazioni simili. Ora aspettiamo i risultati del secondo tampone prima di tornare in campo». Ultimo aggiornamento: 20:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA