Camera di commercio, ufficiale
l'arrivo del commissaro: ecco perché
Lega e Ugl in campo per Regnini

Il presidente commissariato della Camera di commercio, Vincenzo Regnini
di Antonio Bianco
1 Minuto di Lettura
Martedì 17 Dicembre 2019, 07:42
RIETI - Tira una brutta aria in via Borsellino dopo la pubblicazione da parte de Il Messaggero della notizia dell’avvio della procedura di commissariamento della Camera di commercio. Ma come si è arrivati a questo punto? Il nostro giornale è in grado di ricostruire la vicenda, essendo in possesso della nota dell’11 dicembre con la quale la Regione comunicava al presidente Vincenzo Regnini «l’avvio del procedimento amministrativo per la presa d’atto dello scioglimento del consiglio della Camera di commercio di Rieti e della nomina di un commissario».

Intanto Lega e Ugl scendono in campo per difendere l'autonomia dell'ente camerale di Rieti e annunciano iniziative per scongiurare l'arrivo del commissario. In particolare, la Lega è già pronta a presetare un'interrogazione in consiglio regionale.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DE IL MESSAGGERO IN EDICOLA
OGGI, MARTEDI' 17 DICEMBRE
© RIPRODUZIONE RISERVATA