Bullizzata e aggredita da coetanea
nel piazzale della scuola

Sabato 8 Febbraio 2020
RIETI - Minorenne bullizzata prima a scuola e poi aggredita nel cortile della stessa da una coetanea, prima dell’orario di ingresso. Calci e pugni misti a insulti, tanto forti e ben assestati che la studentessa è stata ricoverata quattro giorni al de Lellis e poi dimessa con trenta giorni di prognosi per lesione cervicale ed è ora costretta a portare il collarino. L’episodio è avvenuto nel piazzale antistante l’istituto Alberghiero di Amatrice prima dell’ingresso a scuola.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DE IL MESSAGGERO
IN EDICOLA OGGI, SABATO 8 FEBBRAIO

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani