Rieti, Boccolini sorride: col Tiferno c'è Tirelli. "Vediamo se giocherà dall'inizio"

Alessandro Boccolini
di Marco Ferroni
1 Minuto di Lettura
Sabato 23 Ottobre 2021, 13:03

RIETI - Tirelli più sì che no, Montesi tra i convocati, Zona amcora out. Alla vigilia di Rieti-Tiferno Lerchi, il tecnico amarantoceleste Alessandro Boccolini fa il punto della situazione e lancia il guanto di sfida a una delle squadre ancora imbattute del girone E.
"Il Tiferno è una  squadra ostica - dice - non a caso è ancora imbattuta e per batterla servirà attenzione massima, cattiveria e più cinismo nei sedici metri finali. Proveremo a batterla mettendo in campo le nostre armi migliori".
Tatticamente si va verso un 4-3-1-2 provato con insistenza durante la rifinitura, ma Boccolini come sempre fa prr-tattica.
"La difesa a quattro è sicuramente una soluzione che in questo momento ci da più compattezza - ammette il tecnico - tuttavia in allenamento abbiamo provato anche la linea a tre, nonostante sia stata utilizzata in campionato solo in due circostanze".
Sul versante-infortunati, la buona - e unica - notizia è il recupero di capitan Tirelli, che col Tiferno sarà tra i convocati.
"Fabrizio ha recuperato e sarà dei nostri, da decidere ancora se partirà tra gli undici titolari o a gara in corso. Idem per Montesi, un giocatore che non ha bisogno di ambientarsi visto che conosce già Rieti e questo gruppo. Valuteremo all'ultimo se schierarlo dall'inizio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA