Il biogas a Vazia, la protesta
si allarga e Calisse afferma:
non credo a questa tecnologia

Sabato 18 Gennaio 2020
RIETI - Una manifestazione per protestare contro l’impianto a biogas che si vorrebbe realizzare a Vazia. Prima era solo una proposta, ora invece è un’idea che, pian piano, inizia a prendere corpo all’interno del comitato cittadino “La Rotonda” e fra gli abitanti della frazione, contrari alla realizzazione dell’impianto di via Malfatti proposto dalla società Enersi Innovation.

Giovedì scorso, poi, una piccola delegazione del comitato è stata ricevuta anche dal presidente della Provincia Mariano Calisse, che ha ribadito la volontà dell’ente di via Salaria di presentare in sede di conferenza dei servizi le proprie osservazioni in merito all’impianto, dopo che lo stesso Calisse lo aveva anticipato a Il Messaggero: «Non credo nella tecnologia del biogas», aveva detto il presidente Calisse.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DE IL MESSAGGERO IN EDICOLA
OGGI, SABATO 18 GENNAIO
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma