Amatrice, il sindaco Cortellesi: «Caserma dei Carabinieri sarà ricostruita dov'era»

Carabinieri (Archivio)
di Marzio Mozzetti
2 Minuti di Lettura
Domenica 20 Febbraio 2022, 11:03

RIETI - La caserma dei carabinieri di Amatrice sarà ricostruita dov’era. A dare l’annuncio il Sindaco di Amatrice Giorgio Cortellesi che oltre a confermare la notizia, annuncia anche a breve l’inizio della progettazione dell’opera.

“Grazie alla nostra determinazione e all’ausilio del sub-commissario Fulvio Soccodato, abbiamo conseguito una grande vittoria -ha detto Cortellesi- in conferenza unificata, a prezzo di tante battaglie, iniziate subito dopo il nostro insediamento, siamo riusciti ad ottenere lo spostamento della Caserma dei Carabinieri nello stesso sito dove sorgeva prima. E per farlo abbiamo dovuto superare ostacoli di varia natura, tecnica e procedurale, bloccando la progettazione esecutiva già affidata, che l’avrebbe ricostruita in un sito angusto e limitato (l’ex caserma della Forestale), troppo vicina per altro, all’Istituto alberghiero”

Poi la conferma che a breve sarà indetta una nuova gara per la progettazione della caserma nel sito originario nei pressi di Piazza Brigata Alpina Julia. “Una conquista per Amatrice - ha proseguito il primo cittadino di Amatrice- e un riconoscimento dovuto a un’istituzione che ha garantito, con efficienza e professionalità, la sicurezza e la legalità nella nostra città”.

Cortellesi ha posto l’accento su “un nuovo modo di amministrare. La Ricostruzione che vogliamo, deve essere una ricostruzione oltre che fisica, anche sociale e culturale: governando al meglio il presente, ma attenta al futuro. Da oggi in poi, taglieremo i nastri delle opere pubbliche, non per immagine televisiva o propaganda elettorale, ma solo nel superiore interesse del nostro territorio. Non vogliamo e non permetteremo mai la ricostruzione di scatole vuote”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA