Amatrice, Vincenzo Angelone è il nuovo tecnico: ha portato in D l'Amiternina. «Esperienza stimolante»

Vincenzo Angelone e Mattia Di Loreto
di Andrea Giannini
3 Minuti di Lettura
Martedì 27 Settembre 2022, 21:30

RIETI - In casa Amatrice arriva la fumata bianca: Vincenzo Angelone è il nuovo allenatore dei rossoblù. Dopo giorni di trattative ha raggiunto l’accordo con i reatini e nel tardo pomeriggio odierno ha guidato la squadra nel suo primo allenamento. Angelone prende il posto di Desideri ad una settimana dall’esonero, con una squadra che è già uscita dalla Coppa e punterà tutto sul campionato dove le ambizioni sono di vertice. Angelone ha due settimane di tempo per portare la squadra al meglio della forma alla prima di campionato in programma il 9 ottobre al Tilesi contro il Settebagni. Il tecnico potrà osservare la squadra già domenica 2 ottobre nel test amichevole sul campo dell’under 17 dell’Ascoli. 

La nota del club 

Vincenzino Angelone nuovo allenatore dell'Amatrice Calcio 

L'Asd Amatrice comunica che il nuovo allenatore della prima squadra dell'Amatrice Calcio sarà Vincenzino Angelone. Il mister ha diretto già l'allenamento di questo pomeriggio ad Amatrice. Angelone arriva dalla recente esperienza con il Montorio 88.

Sono noti i suoi trascorsi vittoriosi nell'Amiternina Scoppito con due vittorie di campionato Promozione, una di campionato Eccellenza, una Coppa Italia di Eccellenza abruzzese, una Coppa Abruzzo e la Coppa Mancini, oltre a tre salvezze ottenute in serie D. Tra le precedenti esperienze di una lunga carriera in panchina, quelle con: Giulianova, Atri, Cologna Spiaggia, Valle del Gran Sasso. 

«Le prime impressioni sono state positive, perché conosco alcuni giocatori che già ho allenato: degli altri se ne parla molto bene e sono atleti di esperienza -spiega Angelone dopo il primo allenamento- so che l'organico è di primo livello ed è stato costruito per fare bene in in questo girone. Allenare nel Lazio per me è un'esperienza nuova: ringrazio il Direttore Sportivo Mattia Di Loreto ed il Presidente Tito Capriccioli per avermi permesso di allenare la squadra in questo campionato laziale che mi stimola molto: voglio misurarmi con realtà sportive che finora non ho conosciuto».

«Anche se siamo solamente all'inizio, ho visto un bellissimo allenamento e le impressioni sono positive -dichiara il Direttore Sportivo dell'Amatrice Calcio Mattia Di Loreto- aver portato Vincenzino Angelone ad Amatrice significa aver portato un tecnico con un palmares alle spalle molto importante: sono convinto che la sua esperienza aiuterà molto la squadra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA