Amatrice riacciuffata nel recupero: finisce 2-2 contro il Sant'Angelo Romano. Tabellino, commenti e foto

Una fase del match al Tilesi
di Marzio Mozzetti
3 Minuti di Lettura
Domenica 20 Novembre 2022, 18:14 - Ultimo aggiornamento: 18:29

RIETI - L’Amatrice pareggia in casa: il Sant’Angelo Romano nel recupero toglie la gioia della vittoria agli amatriciani che avevano iniziato la partita, segnando subito due reti. Da segnalare il rientro nell’Amatrice, dopo il lungo infortunio, di Gianfelice, entrato in campo negli ultimi minuti della gara.

 

La gara

Il primo tempo partenza dell’Amatrice sull’acceleratore. Al terzo minuto Cavallari segna un eurogol: l’attaccante raccoglie un pallone al limite dell’area proveniente da un compagno, lo addomestica e poi sul suo palleggio al volo conclude di destro un tiro angolato imprendibile. Ma passano solo due minuti che arriva la doppietta amatriciana con il solito Colangeli che rapace in area raccoglie di sinistro fulmina il portiere avversario. Al 10’ si fa vivo Stefani che trova pronto Pezzotti. Ancora al 35’ il Sant’Angelo Romano si rende pericoloso con una punizione che sventa Pezzotti.

Nel secondo tempo l’Amatrice al 5’ ci prova con Cavallari ma De Propris respinge. Al 15’ gli ospiti accorciano con la rete di Ciaraglia. Il secondo tempo trascorre con gioco frequentemente interrotto: al 40’ Stefani tira nell’area ma trova ancora Pezzoni pronto a respingere. Nel lungo recupero (oltre 6 minuti), viene espulso Rojas per seconda ammonizione e al 51’ il S.Angelo Romano trova in mischia il colpo di tacco di Cecchini che porta in pareggio la gara.

I commenti

«Abbiamo avuto un buon approccio alla gara fin dall’inizio - spiega Vincenzino Angelone, mister dell’Amatrice - nel primo tempo siamo stati bravi ad amministrare il risultato. Nel secondo tempo in alcuni momenti non siamo stati bravi a creare situazioni pericolose, anche se abbiamo sfiorato il terzo gol. Poi in due situazioni di palla inattiva abbiamo preso i due gol, dispiace perché è la seconda volta in casa che ci facciamo raggiungere negli ultimi secondi».

«Una buona partita da parte di tutte e due le squadre -commenta Giancarlo Lucani, allenatore del Sant’Angelo Romano- sapevo che l’Amatrice era una squadra importante, ma noi vogliamo fare un bel campionato. Dopo i primi minuti dei due gol, abbiamo avuto una grande reazione e nel secondo tempo abbiamo spinto molto finche non siamo riusciti a trovare il pareggio».

Così in campo

Amatrice: A.Pezzotti, Rojas, Nobile, Fiscaletti (29' st Cianetti), Cenfi, Di Francia, M.Pezzotti, De Cesare (29' st Pagliuca), Colangeli (33 'st Gianfelice), Cavallari (37' st Campagna), Amadio. A disp. Cingolani, Maisto, Tiny, Mancini, Pirozzi. All. Angelone

Sant'Angelo Romano: De Propris, Tranquilli, Festa (35' st Proietti), Ndoj (1' st Timperi), Marcelli, Burini (43'st Testa), Stefani, Ciaraglia, Cecchini, Alfonsetti (15' st Gatta), Mostacci. A disp. Santos, Galli, De Dominicis, Mecarani. All. Lucani

Arbitro: Tundo di Roma 2 (Caon e Balistreri di Ciampino)

Marcatori: 3' pt Cavallari (A), 5' pt Colangeli (A), 15' st Ciaraglia (S), 51' st Cecchini (S)

ARBITRO: Tundo di Roma 2 (Caon e Balistreri di Ciampino)

Note. Espulso Rojas (A) per doppia ammonizione. Ammoniti: Cianfi, M.Pezzotti, Ndoj, Ciaraglia, Tranquilli

© RIPRODUZIONE RISERVATA