Amatrice, la Uil Pensionati organizza iniziativa dedicata al futuro del territorio

Amatrice, la Uil Pensionati organizza iniziativa dedicata al futuro del territorio
3 Minuti di Lettura
Sabato 24 Luglio 2021, 20:13

RIETI - "Nuove radici per il futuro di Amatrice": è questo il nome dell'iniziativa che la Uil Pensionati nazionale e la Uil Pensionati del Lazio hanno organizzato per domenica 25 luglio ad Amatrice. Un evento che si inserisce nell'ambito della prima Giornata mondiale dei nonni e degli anziani, che prevede  la partecipazione del Segretario Generale Uilp Carmelo Barbagallo, del Segretario Organizzativo Uilp Pasquale Lucia e del Segretario Uilp Lazio Oscar Capobianco.

«La scelta del Comune di Amatrice come luogo per celebrare questa giornata - si legge in una nota del sindacato - nasce da una duplice motivazione: mantenere sempre alta, a distanza di cinque anni, l’attenzione sul dramma e sulle conseguenze del sisma che ha colpito la cittadina nel 2016 e porre l’accento sulla figura delle persone anziane di questa terra, indispensabili per porre nuove radici in un territorio che deve ancora ripartire pienamente. La Uilp è convinta che per costruire un futuro e una società migliori e per far ripartire il Paese serve una forte alleanza tra giovani e anziani, perché mettendo in sicurezza gli anziani si creano anche buoni posti di lavoro per i giovani». 

Per rappresentare simbolicamente questa alleanza e come segnale di rinascita del territorio, saranno piantati, da anziani e bambini, 5 alberi di ciliegio, simbolo di bellezza, fragilità, ma soprattutto di rinascita e prosperità, donati dalla Uilp al Comune di Amatrice. La cerimonia di piantumazione degli alberi è prevista alle 15 al parco don Minozzi, contestualmente alla deposizione di una corona d'alloro ai piedi del monumento dedicato alle vittime del sisma.

Alle 16 al Polo del Gusto di Amatrice si svolgerà il convegno che da il titolo all'intera giornata, ovvero "Nuove radici per il futuro di Amatrice" che, dopo il videomessaggio di saluto del Segretario generale UIL Pierpaolo Bombardieri, sarà introdotto Oscar Capobianco, Segretario generale UIL Pensionati Lazio. A seguire interverranno Massimo Bufacchi, vice sindaco Amatrice, Sergio Pirozzi (ex Sindaco di Amatrice), Mariano Calisse (Presidente della Provincia di Rieti), Claudio Di Berardino  (Assessore Lavoro e nuovi diritti, Scuola e Formazione, Politiche per la ricostruzione, Personale Regione Lazio), Alessandra Trocarelli (Assessora Politiche Sociali, Welfare, Beni Comuni e ASP Regione Lazio), Rodolfo Lena (Presidente Comm.ne VII – Sanità, Politiche Sociali, integrazione socio sanitaria, Welfare – Regione Lazio), Mons. Domenico Pompili (Vescovo di Rieti), Alberto Civica (Segretario generale UIL Roma e Lazio). Le conclusioni saranno affidate a Carmelo Barbagallo. Tutti i partecipanti riceveranno il libro curato dalla diocesi di Rieti "Andare oltre". Al termine del dibattito, alle 18, è prevista la celebrazione eucaristica del Vescovo di Rieti, Mons. Pompili. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA