Kienergia ritrova il successo: Stella Azzurra ko 84-73. Foto. Stefanelli stoico, poi lieve malore: intervengono i sanitari

Mercoledì 7 Aprile 2021 di Lorenzo Santilli
Francesco Stefanelli (foto Meloccaro)

RIETI - La Kienergia Rieti torna a sorridere, battendo la Stella Azzurra Roma 84-73 e lo fa grazie al ritorno in campo di capitan Francesco Stefanelli.

 

Il capitano è stoico, dopo 21 giorni di isolamento per il Covid e appena 2 giorni d'allenamento trascina i suoi al successo con 23 punti, una volta sostituito ha un lieve malore per la stanchezza: è necessario l'intervento del personale medico che lo sottopone a una flebo. Di fronte all'atletismo e l'aggressività dei romani, Rieti ottiene un successo importante in chiave classifica. Bene anche il rientro di De Laurentiis (anche per lui 21 giorni di isolamento e due di allenamento), ottime le prestazioni di Sanguinetti e Sabatino.

Il primo tempo
A sorpresa coach Rossi schiera Stefanelli in quintetto ed è proprio dal capitano che si vedono le cose migliori in un primo quarto giocato ad armi pari dalle due formazioni. Rieti spreca troppo e la Stella ne approfitta: +8 il massimo vantaggio per gli uomini di D'Arcangeli, avanti 15-22 al termine della prima frazione. Vola sul +11 la Stella ad inizio secondo quarto, ben due gli antisportivi sanzionati ai romani ma Rieti non ne approfitta con Ponziani dalla lunetta. Arriva un 8-0 di parziale per la Npc. trascinata dal suo capitano Stefanelli, ma la Stella mantiene sempre le mani avanti. Fallo ed un antisportivo sul finale di primo tempo, Rieti va in lunetta e firma il 4-0. All'intervallo è 37-40.

La ripresa

In avvio di ripresa parziale di 5-0 degli ospiti, immediato il controbreak dei reatini (8-0) ed è parità a 5' dal termine (45-45). La Stella prova a scappare, ma Rieti suona la carica: capitan infila una tripla ed apre un 7-0 di parziale che porta la Kienergia avanti 55-52 alla penultima sirena. Ultimo quarto sotto il segno di Stefanelli: il capitano apre le danze, Sabatino e Sanguinetti alzano le percentuali e Rieti scappa via, +16 a 5' dal termine. Deve solo gestire la Kienergia nelle battute finali, che non mantiene però la differenza canestri: termina 84-73.

Ultimo aggiornamento: 22:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA