Tutto pronto per la prima “virtual edition” della corsa amatoriale non competitiva di 5 km #WeRunPink

Tutto pronto per la prima “virtual edition” della corsa amatoriale non competitiva di 5 km #WeRunPink
di Samuele Annibaldi
2 Minuti di Lettura
Domenica 7 Marzo 2021, 15:44

RIETI - Si corre in Sabina in occasione della Giornata internazionale della donna. Domani, 8 marzo, la Pro loco di Frasso Sabino lancia il proprio “no” alla violenza promuovendo la prima “virtual edition” della corsa amatoriale non competitiva di 5 km  #WeRunPink.

Una prima edizione speciale e virtuale nel rispetto delle misure per il contenimento del contagio da Covid19.

L'iniziativa

Cinque chilometri di percorso da svolgere in completa autonomia tra le bellezze del territorio sabino per una corsa o camminata che ha l’intento di sensibilizzare e coinvolgere donne, uomini e bambini su un tema, quello della violenza sulle donne, che registra ogni giorno situazioni sempre più drammatiche, influenzato anche da questo anno difficile di chiusure forzate.

«Secondo i dati Istat – spiegano gli organizzatori- nel periodo compreso tra marzo e giugno 2020 il numero delle chiamate sia telefoniche sia via chat al numero antiviolenza 1522 è più che raddoppiato rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+119,6%), passando da 6.956 a 15.280. Dati che non ci possono lasciare indifferenti e ci ricordano come tutti dobbiamo fare la nostra parte». 

Con questo spirito la Pro Loco di Frasso ha lanciato l’iniziativa #WeRunPink. Un evento  aperto a tutti.

Le iscrizioni

Per partecipare alla manifestazione ci si può iscrivere al seguente form: https://www.prolocofrassosabino.it/werunpink/ , acquistare e ritirare la maglia presso Studio Fisio in via Mirtense, 20 a Frasso Sabino e poi correre quando e dove si vuole i 5 chilometri indossando la maglia ufficiale della manifestazione, successivamente inviare  una foto della corsa e lo screenshot del percorso e delle performance usando una qualsiasi app di tracciamento gps dell’attività fisica. Tutte le foto saranno raccolte in un video per unire virtualmente tuti i partecipanti in una grande corsa contro la violenza sulle donne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA