Per il Rieti partitella in famiglia dopo il rinvio del derby, Tolentino e Vastese provano a staccarlo

Andrea Mosconi tecnico Tolentino
di Andrea Giannini
2 Minuti di Lettura

RIETI - Dopo la pausa per i recuperi, molte tra le formazioni facenti parte del girone F di serie D tornano in campo per 11^ giornata di ritorno. Tra i club ancora non vige però equilibrio nelle gare giocate ed altre sfide sono già rinviate.

Il Rieti si allena causa il rinvio del match contro l’Aprilia per alcune positività riscontrate nel gruppo squadra degli ospiti: domani allo Scopigno alle 11 partitella in famiglia. Rinviata anche la sfida Vastogirardi-Castelnuovo Vomano per positività nel gruppo del Castelnuovo.

In campo, alle 16, le altre sette gare. La capolista Città di Campobasso va in trasferta sul campo della Recanatese. I padroni di casa si dicono pronti e convinti per la sfida, dalla loro parte tre risultati utili consecutivi. Per il Campobasso ogni vittoria è un passo verso la promozione.

Dopo il duro ko rimediato nell’ultima uscita tra le mura amiche, il Notaresco cerca di nuovo il successo contro la Vastese. Sfida insidiosa per gli ospiti che però non possono perdere il passo della prima del girone. Alla Vastese servono punti d’oro per allontanarsi dalla zona playout.

Servono punti importanti anche per l’Atletico Terme Fiuggi che è ospite della terza classificata, Cynthialbalonga. Il successo per il Fiuggi porterebbe il Rieti ancora più in basso, di contro i padroni di casa vogliono tenere saldo il terzo posto.

Il Rieti punta gli occhi anche sulla sfida Tolentino-Matese dove il protagonista è il reatino e tecnico della formazione cremisi Andrea Mosconi. Un successo per i padroni di casa varrebbe l’uscita dalla zona calda. La Matese vuole volare sempre più in alto.

Match da non prendere sotto gamba per il Castelfidardo in casa del Porto Sant’Elpidio, quest’ultimo è reduce dalla sua prima vittoria di stagione. Difficile smuovere gli ospiti bianco-verdi, squadra equilibrata e degna dell’attuale posizione in classifica.

Sull’onda del buon umore e dell’ottima condizione fisica, il Pineto affronta l’Olympia Agnonese. Tante le motivazioni che possono spingere la formazione adriatica al successo, poche quelle dell’Olympia ormai fanalino di coda del girone.

Sfida simile quella tra Real Giulianova e Montegiorgio. Gli ospiti rosso-blu galleggiano con 36 punti a fianco del Pineto. Il Real Giulianova, terz’ultima in classifica, vede ridursi le speranze di risalita, un successo varrebbe poco in termini di posizioni.

La classifica

Città di Campobasso 57 (26 gare giocate)

Notaresco 52 (26)

Cynthialbalonga 44 (27)

Castelnuovo Vomano 42 (26)

Matese 41 (27)

Recanatese 38 (26)

Castelfidardo 38 (26)

Pineto 36 (24)

Montegiorgio 36 (25)

Vastogirardi 35 (24)

Aprilia 34 (27)

Vastese 32 (24)

Tolentino 32 (26)

Rieti 31 (26)

Fiuggi 29 (25)

Real Giulianova 22 (25)

Porto Sant’elpidio 6 (23)

Olympia Agnonese 5 (23)

Sabato 8 Maggio 2021, 12:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA