Papa Francesco firma il decreto delle virtù eroiche di La Pira, santità si avvicina

di Franca Giansoldati
CITTA' DEL VATICANO - Professore di diritto romano, padre costituente, parlamentare, sindaco di Firenze per quasi due decenni, a partire dai primi anni ‘50, e adesso quasi santo. Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante le virtù eroiche del Servo di Dio. Per i fiorentini La Pira - che è stato un infaticabile ambasciatore di pace ascoltato da uomini di ogni orientamento politico, culturale e religioso: dai capi di stato ai capi religiosi, dai ministri degli esteri alle persone comuni - è già santo da un pezzo. Il Vaticano ha impiegato un po' a sbloccare l'iter, sia per la mole del materiale che lo riguardava, sia per le resistenze che all'interno della curia albergavano sotto il pontificato di Papa Wojtyla, quando veniva visto con una certa diffidenza per via dei suoi contatti con il mondo comunista dell'epoca. La Pira è nato a Pozzallo il 9 gennaio 1904 ed è morto a Firenze il 5 novembre 1977. 

Il Tribunale diocesano per la causa di beatificazione di  Giorgio La Pira era stato istituito dal Cardinale Silvano  Piovanelli nel 1986.  La fase diocesana del processo (che dal punto di vista del  diritto canonico va sotto il titolo di processo informativo  diocesano sulle virtù eroiche e sulla fama di santità del Servo  di Dio Giorgio La Pira) ha comportato l’esame teologico di tutti  gli scritti editi dell’uomo politico, la raccolta delle  dichiarazioni di diverse centinaia di testimoni, la relazione sui  più significativi documenti inediti, e si era conclusa il 4  aprile 2005. 
Giovedì 5 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 06-07-2018 15:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-07-05 16:52:57
Il 'santificio' 'chiesa cattolica' far√† santo il 'sindaco santo' che era il sindaco di una citt√† governata dai comunisti?Cio√® un altro santo cattocomunista? Eddai che se segui queste strade , caro Bergoglio i cattolici o andranno con gli Ortodossi o diventeranno agnostici o si riuniranno ai 'tradizionalisti' ! ricordati , e tu sei un gesuita veramente 'gesuita', che se continui cos√¨ seguiranno chiese vuote come in Germania dove ci stanno i tuoi pi√Ļ forti cardinaloni sostenitori e elettori, ma anche meno offerte per messe, e bussolotti vuoti la domenica e meno soldini dalle tasse degli Italiani con l'8 X 1000. Pensaci Jorge Maria.
QUICKMAP