Ratzinger difende la scelta di dimettersi: «Rabbia contro di me»

Giovedì 20 Settembre 2018
6
Ratzinger difende la scelta di dimettersi: «Rabbia contro di me»
A più di cinque anni di distanza dalla storica rinuncia al soglio pontificio, emergono nuovi dettagli sulla clamorosa scelta di Joseph Ratzinger. Uno scambio epistolare fra il Papa emerito Benedetto XVI e un «cardinale tedesco» - di cui non è stata resa nota l'identità - è stato pubblicato dal quotidiano tedesco Bild.

Ratzinger risponde seccamente alle critiche «Posso ben capire il profondo dolore che Lei e molti altri avete sentito con la fine del mio pontificato», scrive tra l'altro Benedetto XVI nella missiva riportata dalla Bild, «ma il dolore in alcuni, così mi sembra, e anche in lei è diventato una rabbia che non riguarda più solo la rinuncia, ma si estende sempre più anche alla mia persona e al mio pontificato nel suo insieme».

«Se conosce un modo migliore (della rinuncia, ndr) e crede di poter condannare quello da me scelto, la prego di dirmelo», ironizza non senza severità il Pontefice emerito. «Piuttosto preghiamo, come ha fatto a conclusione della Sua lettera, che il Signore venga in aiuto della Sua Chiesa. Con la mia apostolica benedizione, suo, Benedetto XVI», è l'ultima frase citata. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma