PAPA FRANCESCO

Pedofilia, tribunale australiano condanna al carcere un vescovo insabbiatore

Martedì 3 Luglio 2018
Città del Vaticano - Un tribunale australiano ha condannato un vescovo per avere insabbiato un caso di pedofilia. Il caso del vescovo di Adelaide, Philip Wilson, sta facendo scalpore, non tanto per la condanna ad un anno di carcere, ma perchè si tratta del primo vescovo condannato per aver coperto un prete pedofilo. Il magistrato di Newcastle ha infatti ordinato che il prelato rimanga almeno 6 mesi in detenzione prima che possa ottenere la condizionale. Secondo i media australiani si tratta del più alto prelato cattolico al mondo ad aver ricevuto ad una simile condanna. I crimini di cui monsignor Wilson era a conoscenza ma che non riportò alla polizia sarebbero avvenuti negli anni Settanta nella regione di Hinger da parte del sacerdote, Jim Fletcher, abusatore seriale morto in prigione nel 2006 a 65 anni, un anno dopo la condanna per pedofilia per aver abusato di una 13enne tra il 1989 e il 1991. Fletcher avrebbe anche violentato 4 chierichetti. Wilson non andrà immediatamente in carcere. Il tribunale deciderà il prossimo 14 agosto se potra' ottenere i domiciliari.  Ultimo aggiornamento: 19:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti