Associazione Emanuela Orlandi: «In piazza San Pietro il Papa ci ha evitato»

Mercoledì 20 Novembre 2013
Il Papa stamattina in piazza San Pietro
Una delegazione di 40 rappresentanti dell'Associazione Emanuela Orlandi ha partecipato all'udienza generale del Papa, senza però riuscire ad avere un saluto del Pontefice. «Anche quando il Papa è passato con l'auto vicino a noi - ha dichiarato Adriana Dari, organizzatrice dell'incontro - ha fatto di tutto per evitare di rivolgere un cenno di saluto o di incrociare lo sguardo con noi, nonostante Pietro Orlandi e due suoi figli si fossero protesi verso di lui. Ci è sembrato chiaro che ci fosse la volontà di oscurare la nostra presenza, come ormai da anni stanno facendo le gerarchie vaticane sulla vicenda di Emanuela Orlandi».



Anche quando prima delle parole di papa Bergoglio, è stato letto l'elenco delle parrocchie e delle associazioni presenti in piazza, italiane e straniere, oltre 100 nomi, ha colpito i componenti la delegazione il fatto che fossero citati tutti i presenti, compresa la delegazione dei "Diavoli in festa" della località "Casale del Diavolo", ma non l'Associazione Emanuela Orlandi, nonostante fossero stati richiesti a nome di questa associazione i passi per assistere all'udienza. I membri dell'associazione erano in piazza con le magliette con la foto di Emanuela e la scritta «Chi dimentica cancella, noi non cancelliamo». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti