Migranti, Papa: «Già trovate le famiglie di profughi da ospitare in Vaticano»

Lunedì 14 Settembre 2015
«Sì, sì, ci sono già, il cardinale Comastri, mio vicario generale per il Vaticano, e l'elemosiniere monsignor Konrad Krajewski, che lavora con gli 'homeless' hanno già trovato le due famiglie di migranti da ospitare in Vaticano». Lo ha detto il Papa nella intervista alla Radio portoghese Renascenca.



«Quando dico che una parrocchia deve accogliere una famiglia di migranti, non intendo che per forza debbano andare a vivere in canonica, ma che la comunità parrocchiale cerchi un posto, un angoletto per fare un piccolo appartamento o, nel peggiore dei casi, si organizzi per affittare un appartamento modesto per quella famiglia - ha aggiunto - ma che abbiano un tetto, che vengano accolti e vengano inseriti nella comunità».



Ultimo aggiornamento: 16:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Quelli che vogliono tutelare i piloni della Tangenziale

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma