Papa Francesco manda dei gelati ai migranti della Diciotti ancora a Rocca di Papa

Mercoledì 5 Settembre 2018 di Franca Giansoldati
20
Città del Vaticano - Il Papa ha mandato il suo braccio destro per la carità, il cardinale Corrado Kraiewski, al Centro Mondo Migliore di Rocca di Papa dove sono ancora ospitate alcune decine di migranti della nave Diciotti. L'elemosiniere ha portato con sè la benedizione papale e tanti gelati che ha mangiato con loro fermandosi a pranzo. Kraiewski ha spiegato che questo semplice gesto è una specie di benvenuto per chi è arrivato in Italia. «Una benedizione soprattutto per quei ragazzi che ora partono. L’augurio e’ che trovino qui, in Italia, dappertutto, un cuore cristiano generoso e che si possano sentire finalmente a casa».  Assieme a lui c’erano don  Francesco Soddu, direttore della Caritas Italiana, e Angelo  Chiorazzo, fondatore della cooperativa Auxilium che gestisce  l’accoglienza dei migranti al Centro. Dei 100 arrivati dalla  Nave Diciotti e presi in carico dalle diocesi italiane ne sono  rimasti 35. Otto partiranno gia’ questo pomeriggio per Torino. 
  Ultimo aggiornamento: 20:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti