Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Papa Francesco ribadisce la sua linea, Gerusalemme città di tutti i musulmani e dei cristiani

Papa Francesco ribadisce la sua linea, Gerusalemme città di tutti i musulmani e dei cristiani
di Franca Giansoldati
1 Minuto di Lettura
Domenica 10 Dicembre 2017, 14:01
Città del Vaticano - Il Vaticano con un comunicato diffuso stamattina ha ribadito che Gerusalemme è una «città sacra ai cristiani, agli ebrei e ai musulmani di tutto il mondo». Il Papa si appella alla saggezza e alla prudenza «di tutti». In quel «tutti» ci sono il presidente americano e il premier israeliano, così come il leader palestinese. «Si impegnino a scongiurare una nuova spirale di violenza, rispondendo, con le parole e i fatti».

Il Vaticano allo stesso tempo reitera la propria convinzione che solo una soluzione negoziata tra Israeliani e Palestinesi possa portare ad una pace stabile e duratura e garantire la pacifica coesistenza di due Stati all’interno di confini internazionalmente riconosciuti. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA