Sorpresa a San Pietro, Papa Francesco si inginocchia e si confessa davanti ai fedeli

Venerdì 28 Marzo 2014
7
Due minuti e mezzo inginocchiato a un confessionale della basilica di San Pietro, per ricevere il sacramento della riconciliazione. Così il Papa prima di iniziare a sua volta ad amministrare il sacramento ad alcune persone, mentre altrettanto hanno fatto altri 61 sacerdoti.



Questo uno dei momenti centrali del rito voluto da papa Francesco per valorizzare questo sacramento «difficile». Il rito è iniziato alle 17 e si è protratto per due ore. L'iniziativa «24 ore per il Signore» voluta dal Papa per focalizzare l'attenzione sul sacramento della riconciliazione, si svolgerà in molte parti del mondo. Prima che iniziassero le confessioni, papa Francesco ha tenuto l'omelia. «Il nostro Padre - ha detto concludendola, a braccio, - ci aspetta, ci perdona, e di più, fa festa: tu vieni con la tua vita piena di tanti peccati e lui invece di rimproverarti fa festa, e questo è nostro Padre, e questo dovete dirlo voi, oggi, a tanta gente».
Ultimo aggiornamento: 31 Marzo, 09:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA