Chaouqui: «Non voglio la Grazia del Papa, sono innocente»

Venerdì 11 Dicembre 2015
Francesca Chaouqui
1
«Non voglio la Grazia, le persone innocenti non si graziano si assolvono ed io mi sto sottoponendo ad un processo da innocente soltanto per le illazioni di un Monsignore impazzito», queste le parole di Francesca Chaouqui rilasciate questa mattina nel corso della trasmissione «Mattino 5» in merito allo scandalo denominato Vatileaks 2. In un'altra intervista a «Gente», in edicola da domani, Immacolata Chaouqui ha detto di pentirsi di aver accettato l'incarico alla Cosea: «Di che cosa mi pento? Di aver detto sì. Credo sia stato un mio errore accettare questa nomina, mi aspettavo una situazione diversa. Professionalmente non credo d'aver sbagliato, diplomaticamente e relazionalmente sì: credevo che l'approccio della sincerità, freschezza, verità, fosse quello giusto» Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre, 14:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA