Referendum, «La matita che ho usato era cancellabile»: la denuncia di Piero Pelù

Domenica 4 Dicembre 2016
7
"La matitia che ho usato per votare era cancellabile". L'accusa su Facebook arriva da Piero Pelù. L'artista si è recato al seggio per il Referendum Costituzionale e ha fotogratato la scheda denunciando la "cancellabilità" delle matite utilizzate dentro le cabine per il voto. 

 

Piero Pelù ha successivamente presentato regolare denuncia alle forze dell'ordine. Il post pubblicato su Facebook è diventato in pochissimo tempo virale scatenando l'ira del web.  Ultimo aggiornamento: 15:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma