Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Di Maio dimentica Lombardi per l'evento di chiusura della campagna M5S. Poi l'indietro tutta

Di Maio dimentica Lombardi per l'evento di chiusura della campagna M5S. Poi l'indietro tutta
di Simone Canettieri
1 Minuto di Lettura
Venerdì 23 Febbraio 2018, 17:05 - Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 00:19

Una dimenticanza non proprio secondaria. Luigi Di Maio, candidato premier del M5S, nel lanciare la chiusura della campagna elettorale il prossimo 2 marzo a piazza del Popolo, non ha citato Roberta Lombardi, candidata presidente nel Lazio per i pentastellati. Ma al contrario ha  annunciato la presenza anche di chi non è in corsa per le elezioni: come la sindaca di Roma, Dibba e, ovviamente, Beppe, il Garante. Nella prima versione del post pubblicato su Facebook da Di Maio compare infatti questa frase: «Manca ormai pochissimo al 2 marzo, giorno in cui ci vedremo tutti a Roma, in piazza del Popolo, per chiudere insieme questa straordinaria campagna elettorale. Sarà un evento molto importante. Ci saremo io, Beppe Grillo, Alessandro Di Battista, Virginia Raggi e tutti i portavoce e i candidati del MoVimento 5 Stelle». 

Lombardi appena ha scoperto di non essere stata nemmeno menzionata nel post di Di Maio l'ha presa malissimo. E alla fine è arrivata l'integrazione: il nuovo post con l'aggiunta del nome di Lombardi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA