Roma, nelle università aumentano i posti nelle facoltà a numero chiuso. A Medicina più 679

Sabato 30 Giugno 2018
Più posti a disposizione negli atenei italiani per gli aspiranti medici: il ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti, ha firmato il decreto con cui si danno maggiori chances agli studenti. Di fatto aumentano di 1.309 unità i posti disponibili nei corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale. Nel dettaglio, quest'anno sono previsti 9.779 posti per la facoltà di Medicina (erano 9.100 lo scorso anno), 1.096 posti per Odontoiatria (erano 908 nel 2017), 759 per Veterinaria (erano 655 l'anno precedente) ed infine 7.211 per Architettura (6.873 quelli disponibili nel 2017).

Le iscrizioni online per i corsi di laurea e laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, Veterinaria, Odontoiatria e Protesi dentaria e Architettura saranno attive dal 2 luglio al 24 luglio 2018 sul portale www.universitaly.it.

Firmato, inoltre, anche il decreto con il contingente di posti destinati ai candidati non comunitari residenti all’estero che sono 635 per Medicina, 95 per Veterinaria, 91 per Odontoiatria e protesi dentaria, 1.094 per le Professioni sanitarie, 75 per le Professioni sanitarie magistrali e, infine, 451 per Architettura. Con successivi decreti ministeriali saranno resi noti i posti disponibili per i candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia per i laureati delle Professioni sanitarie e laureati magistrali delle Professioni sanitarie. © RIPRODUZIONE RISERVATA