Berlusconi incontra Salvini e Meloni: il "no" del centrodestra al referendum

Berlusconi incontra Salvini e Meloni: il "no" del centrodestra al referendum
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 28 Settembre 2016, 19:25 - Ultimo aggiornamento: 30 Settembre, 13:24

Vertice del centrodestra a Milano, dove Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini si sono incontrati «per fare il punto sulla situazione politica e sulle imminenti scadenze, a partire dal referendum sulla riforma istituzionale che si svolgerà il prossimo 4 dicembre». 

«I tre leader - si legge in una nota - hanno concordato sulla necessità di un forte impegno del centro destra, unito nella
battaglia contro una falsa riforma, che non riduce i costi della politica, non rende le istituzioni più efficienti, ma limita gli
spazi di democrazia nel paese e rischia di affidare a una minoranza non rappresentativa poteri illimitati, senza adeguati controlli e contrappesi». 

Per quanto riguarda l'Italicum, «il Parlamento dovrà mettere prioritariamente all'ordine del giorno l'approvazione di una nuova legge elettorale sulla quale i tre partiti presenteranno una proposta comune. Le forze politiche del centro-destra daranno quindi il massimo impulso alla campagna referendaria, con iniziative congiunte e specifiche di ogni partito, per sensibilizzare la maggioranza degli italiani evidenziando il disegno di potere, inefficiente ma pervasivo, del Presidente Renzi e del Partito Democratico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA