Mattarella va a Palermo con un volo di linea: passeggeri sorpresi all'aeroporto di Fiumicino

Mattarella va a Palermo con un volo di linea: passeggeri sorpresi all'aeroporto di Fiumicino
di Giulio Mancini
3 Minuti di Lettura
Sabato 14 Febbraio 2015, 15:06 - Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio, 11:06

Il capo dello Stato Sergio Mattarella sceglie un volo di linea per trasferirsi da Roma a Palermo: il presidente ha utilizzato un volo Alitalia e viaggiato insieme con gli altri passeggeri, come un normale viaggiatore.

Arrivato alle 14,20 in auto nello scalo romano, il Capo dello Stato ha suscitato sorpresa e curiosità da parte dei passeggeri che stazionavano nella hall del Terminal 1 dell'aeroporto di Fiumicino. Assai rigido il cordone di sicurezza, composto dalla polizia e da altre forze dell'ordine: per ragioni di opportunità è stato impedito ai curiosi di avvicinarsi.

Una volta entrato all'interno della sala transiti, Mattarella è stato fatto accomodare in una sala riservata dove ha atteso, lontano da occhi indiscreti, e sempre con un nutrito dispiegamento di sicurezza, l'imbarco sul volo di linea dell'Alitalia diretto nel capoluogo siciliano.

E Alitalia ha salutato la partenza del presidente con un tweet: «Un passeggero normale, una persona speciale, buon viaggio presidente #mattarella #presidenteapalermo».

Questa visita di Mattarella a Palermo, la sua città natale, è la prima fuori Roma da quando circa due settimane fa è stato eletto presidente della Repubblica. Con tutta probabilità il presidente si recherà a Castellammare del Golfo dove dovrebbe visitare la tomba di famiglia nella quale riposano sia la moglie sia il fratello Piersanti, ucciso dalla mafia.

Il presidente è partito con il volo AZ1799 delle 14,55 decollato con appena tre minuti di ritardo. A bordo dell'A320 Alitalia, insieme con lui, 200 passeggeri tra i quali anche la squadra dei Giovanissimi nazionali del Napoli che domani affronterà la giovanile del Palermo. Ad accogliere il capo dello Stato all'arrivo a Fiumicino c'erano, tra gli altri, il direttore della V zona della Polizia di Frontiera, Antonio Del Greco, i vertici delle forze dell'ordine dello scalo romano e il vicepresidente corporate affairs e responsabile della comunicazione di Alitalia, Clemente Senni. Il comandante del volo è Maurizio Foglietti, mentre il primo ufficiale è Giuseppe Morana e il capo cabina, Giampiero Rochilo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA