Renzi in Giappone: «Mercoledì approviamo riforma PA»

Domenica 2 Agosto 2015
17

«Stiamo cercando di fare il possibile per toglierci di dosso i problemi. Facciamo le riforme per tornare ad essere un Paese più semplice. La priorità è un Paese più leggero, tranquillo e mercoledì approveremo la riforma della PA, nella quale c'è una norma che fa sì che in 90 giorni si abbia un sì o un no dalla pubblica amministrazione».

E' quanto dichiarato da Matteo Renzi durante l'incontro con la comunità italiana nella residenza dell'ambasciatore di Tokyo.

«L'Italia deve tornare a essere l'Italia: abbiamo bisogno di far sì che l'Italia torni punto di riferimento», ha aggiunto il premier. Per fare questo, Renzi esorta i sindaci: «Sono due milioni e settecentomila i giapponesi che vengono in visita in Italia. Chi fa un viaggio di diecimila chilometri deve essere accolto con la massima attenzione e quindi dobbiamo mettere a posto di più le nostre città: tutti dobbiamo fare di più».

Poi, il paragone con il Giappone. «Io e Abe siamo colleghi e anche lui è impegnato in una riforma costituzionale. Certo lui è più fortunato perchè ha solo due passaggi, ma noi andremo fino in fondo e faremo il referendum in cui i cittadini diranno sì o no», ha detto il premier.

Ultimo aggiornamento: 3 Agosto, 07:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA