Province, il 31 ottobre si torna a votare

Lunedì 24 Settembre 2018
La camera dei deputati
Da una attenta lettura del decreto Milleproroghe appena approvato dal parlamento emergono novità anche per gli enti locali. Niente sanzioni per le province e città metropolitane che non rispettano il raggiungimento del "saldo non negativo, in termini di competenza, tra le entrate finali e le spese finali". Le sanzioni non ci saranno. E per le elezioni delle presidente di Province e Consigli provinciali del 31 ottobre, potranno essere eletti anche "i sindaci della provincia, il cui mandato scada non prima di 12 mesi dalla data di svolgimento delle elezioni". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi