Pd, commissione congresso: data migliore per le primarie il 9 aprile

Pd, commissione congresso: data migliore per le primarie il 9 aprile
1 Minuto di Lettura
Giovedì 23 Febbraio 2017, 18:39

La data migliore per fare le primarie è il 9 aprile. È l'indicazione, a quanto si apprende, della commissione Congresso del Pd.

L'indicazione del 9 aprile viene da una serie di considerazioni fatte dalla commissione che mirano ad avere un partito con un segretario legittimato in tempo per la campagna delle amministrative.

In primo luogo, afferma la commissione, il simbolo del partito deve essere dato sui territori entro la prima settimana
di maggio e lo deve dare il segretario per evitare ricorsi. Il segretario poi viene proclamato in assemblea formalmente dieci giorni dopo le primarie: se quindi si facessero le primarie il 23 aprile il Pd avrebbe un segretario il 3 maggio mentre il 9 aprile consentirebbe di eleggere il segretario verso il 20 prima del ponte del 25 aprile che comunque è stato considerato un rischio per la partecipazione ai gazebo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA