Renzi riparte, e registra lo slogan-brand "In Cammino"

Martedì 7 Marzo 2017
5
"In Cammino". Sono forse le due parole più utilizzate da Matteo Renzi dopo la sconfitta referendaria dello scorso 4 dicembre. Due semplici parole con cui l'ex presidente del Consiglio ha voluto intitolare la nuova fase di transizione dopo l'addio a Palazzo Chigi, con un richiamo al mondo scout."'In Cammino" è anche il nome della pagina Facebook che ha preso il posto di "Basta un Sì", il comitato per il Sì alle riforme costituzionali fortemente volute da Renzi.  

Un «gruppo di persone - si legge nella descrizione della pagina - che non si arrendono: luogo di idee e confronto per una Italia migliore. Il 4 dicembre è stato il punto di partenza. Di nuovo, insieme, in cammino». A curare la comunicazione del comitato nazionale per il Sì al referendum del 4 dicembre era la Stand By Me, società di produzione televisiva e multimediale con sede a Roma. L'azienda, specializzata nella realizzazione di prodotti di infotainment, vede Simona Ercolani nel ruolo di amministratore delegato e direttore creativo.  

Ed è proprio alla Stand By Me che fa capo il marchio "In Cammino", depositato lo scorso 14 febbraio presso l'Ufficio italiano brevetti e marchi del ministero dello Sviluppo Economico. La domanda di primo deposito è stata effettuata per i seguenti codici della Classificazione di Nizza: 35 (pubblicità; gestione di affari commerciali; amministrazione commerciale; lavori di ufficio); 38 (telecomunicazioni); 41 (educazione; formazione; divertimento; attività sportive e culturali); 42 (servizi scientifici e tecnologici e servizi di ricerca e progettazione ad essi relativi; servizi di analisi e di ricerche industriali; progettazione e sviluppo di computer e di programmi per computer). Ultimo aggiornamento: 20:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lo squillo di Vasco

di Marco Molendini