Sgombero migranti a Roma, Di Maio: «Raggi? Si occupa dei romani»

Sgombero migranti a Roma, Di Maio: «Raggi? Si occupa dei romani»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Agosto 2017, 13:54 - Ultimo aggiornamento: 17:45

«Se c'è un immobile occupato abusivamente in questo caso da migranti rifugiati è giusto che questo immobile venga sgomberato. Si devono sgomberare gli immobili abusivi, si deve dare un'alternativa a queste persone, perché sono rifugiati aventi diritto, ma non si può tollerare che si lancino bombole di gas o altri oggetti contro la nostra polizia di stato ed è allucinante che stamattina faccia più notizia una frase infelice di un agente che spero abbia fatto solo per la tensione del momento. Fa più notizia questo che loro che lanciano di tutto contro la polizia» Così Luigi di Maio, vicepresidente della Camera, intervenendo questa mattina a Omnibus su La7

«Non possiamo usare ancora una volta questa questione contro la Raggi, perché la Raggi si deve occupare della questione migranti ma prima di tutto dei romani», ha aggiunto. «Io penso - aggiunge poi - che lo Stato si debba far rispettare e la polizia ha fatto di tutto per evitare il peggio», dice ancora Di Maio sottolineando come «una soluzione alternativa sia stata trovata». «Io credo - dice quindi il deputato M5S - che se c'è un immobile occupato abusivamente da migranti rifugiati in Italia sia giusto che vada sgombrato. Si sono offerte alternative e sembra che a loro non vada bene e vogliano restare lì. Penso vadano sgombrati in questo caso, ma occorre dare un'alternativa».

«Uno Stato che si organizza in questo modo per sgombrare da un palazzo abitato da bambini, donne e uomini che hanno oltretutto lo status costituzionale di rifugiati è uno Stato che non mi rappresenta. La mediazione culturale e il dialogo si attuano ad oltranza. Il questore di Roma e il prefetto di Roma hanno sbagliato e queste sono tutte nomine di responsabilità governativa. Il governo ne tragga le dovute conseguenze», scrive invece il deputato del M5s Roberto Fico sulla sua pagina Fb dove avverte: «Il lancio di una bombola del gas contro le forze di polizia così come la frase del funzionario di polizia sono atti e atteggiamenti gravissimi, ma non cadrò nel tranello di parteggiare per l'una o per l'altra parte».

© RIPRODUZIONE RISERVATA