Grillo: «Fuori da M5s i traditori attaccati alla poltrona: senza di loro faremo meglio. E avanti con il vincolo di mandato»

Lunedì 30 Gennaio 2017
15
Grillo: «Fuori da M5s i traditori attaccati alla poltrona: senza di loro faremo meglio. E avanti con il vincolo di mandato»

«In questi anni, e anche negli ultimi tempi, ci sono state persone elette con il nostro simbolo che hanno deciso di andarsene. Le motivazioni sono sempre ridicole, un copia-incolla delle balle dei giornali. La cosa che li accomuna tutti è l'effetto cadrega, che è la vera ragione del tradimento. Ognuno si è ancorato alla sua poltrona e al suo stipendio fregandosene di essere stato eletto con un simbolo e un programma che hanno tradito e senza il quale non sarebbero mai arrivati dove sono». Lo scrive, in un post sul blog, Beppe Grillo, che sottolinea: «Il M5S senza queste zavorre può solo fare meglio. L'unico modo per eliminare l'effetto cadrega è il vincolo di mandato». «Chi tradisce gli elettori e non è più d'accordo con il programma per il quale è stato eletto, se ne torna a casa e lascia spazio al primo dei non eletti», aggiunge Grillo.
«È stata avviata la procedura per far valutare al collegio dei probi viri la condotta del consigliere regionale M5S in Liguria Battistini». Scrive inoltre Beppe Grillo sul suo blog.

Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio, 09:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA