Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Grillo, carabinieri nella sua villa notificano avviso dopo querela per diffamazione

Grillo, carabinieri nella sua villa notificano avviso dopo querela per diffamazione
1 Minuto di Lettura
Lunedì 3 Aprile 2017, 15:33 - Ultimo aggiornamento: 4 Aprile, 11:27
I carabinieri di Genova sono entrati oggi nella villa di Beppe Grillo a Sant'Ilario probabilmente per notificare l'avviso di garanzia per diffamazione dopo la querela per diffamazione presentata dal legale di Marika Cassimatis, l'ex candidata sindaco esautorata dal leader pentastellato.

I Carabinieri sono usciti dopo pochi minuti dalla villa del leader del MoVimento 5 Stelle. Nessuna dichiarazione dai militari e dallo stesso Grillo che li ha ricevuti sulla porta. La villa è tornata nel silenzio, assediata dai media.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA