Governo, Berlusconi: grande preoccupazione in Europa

«Preoccupazione è la parola che fotografa la situazione attuale. Ciò che accade in Italia desta moltissima preoccupazione in tutta Europa. Io sono molto preoccupato per quello che succede nei mercati, può succedere alle aziende e alle famiglie italiane». Lo dice Silvio Berlusconi al termine del vertice Ppe a Sofia.

LEGGI ANCHE Orban: «M5S-Lega? In Italia ho un solo grande amico Berlusconi»

«Vi posso assicurare che non c'è nessun nessun complotto. Anzi, c'è il contrario del complotto, c'è la voglia di aiutare l'Italia a uscire dalla situazione in cui siamo», prosegue Berlusconi, rispondendo a chi gli domanda se ritiene che la reazione dell'Europa al contratto di governo M5s-Lega sia paragonabile a quella del 2011.

È tentato dal ritorno in Parlamento? «No, no, non sono tentato. Per ora non c'è nessun programma al riguardo. Vediamo nel prosieguo cosa succede», sottolinea poi l'ex premier.
 
Mercoled├Č 16 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-16 20:34:48
Penso che l' Europa farebbe meglio a preoccuparsi nel ipotesi (remota) che questo individuo possa tornare a essere primo ministro. Berlusconi ha fatto solo e soltanto i suoi interessi, durante i governi che ha presieduto. Ha riempito il parlamento di avvocati, che dovevano pensare alle sue necessità e non certo a quelle degli italiani.
QUICKMAP