G20, rilasciata l'europarlamentare italiana fermata ad Amburgo insieme ad altri 14 connazionali

Sabato 8 Luglio 2017
1

L'europarlamentare italiana di Sinistra unita Elenora Forenza è stata rimessa in libertà alle 20.10. Lo ha detto la polizia. Forenza è stata rilasciata perché in quanto parlamentare gode dell'immunità, ha chiarito il portavoce.

L'europarlamentare aveva scritto sul suo profilo Facebook:«Sono stata fermata dalla polizia di Amburgo insieme ad altri compagni, perquisita e documenti sequestrati. Siamo ancora trattenuti». In diversi post pubblicati sul social network, Forenza spiega che sono 15 gli italiani fermati ai quali sarebbero stati sequestrati documenti dagli agenti tedeschi, «compreso - scrive - il mio tesserino parlamentare».
 


In alcune foto e un video mostrava le immagini dell'intervento della Polizia commentando: «Siamo ancora in stato di fermo. Motivazione: siamo italiani. Ormai siamo ad un punto in cui vestirsi di scuro rappresenta una sorta di reato». L'europarlamentare italiana aderisce in questi giorni alle iniziative di protesta contro il G20 in corso ad Amburgo. Ieri aveva postato su Facebook le immagini di un corteo con l'hashtag #stopg20, commentando le foto con la scritta «blocchiamo i flussi del capitale». «Vado per manifestare contro il vertice - aveva detto nei giorni scorsi - insieme a tante compagne e compagni da tutto il mondo e per vigilare da parlamentare europea contro il dispositivo globale di repressione del dissenso, già in atto in questi giorni ad Amburgo».

Ultimo aggiornamento: 9 Luglio, 18:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA