Di Maio: «Di ministri si parla con il Quirinale, dialogo con tutti»

Lunedì 19 Marzo 2018
14

«Dei ministri si parla con il presidente della Repubblica, dei temi si parla con i partiti politici». Lo afferma, a quanto si apprende, il capo politico del M5S Luigi Di Maio, parlando all'assemblea dei senatori del Movimento. 

«Questa sarà una settimana emozionante e il M5S sarà decisivo per l'elezione della seconda e terza carica dello Stato», ha affermato ancora il leader del MS5. «Noi siamo disponibili a un ampio dialogo con tutti, vogliamo riconoscere i vincitori e chiediamo che si rispetti il risultato delle elezioni», ha spiegato Di Maio ribadendo la volontà che ci sia una Camera «guidata dal M5S». 

«La nostra grande forza è migliorarci e adattarci sempre, come ha detto Beppe Grillo oggi in un'intervista», così ancora Di Maio durante l'incontro con i senatori M5S a Palazzo Madama. E ancora: «Come vedete, sono gli altri che si agitano. Noi abbiamo il sorriso stampato sulla faccia e con quello li facciamo impazzire tutti».

 

Ultimo aggiornamento: 20 Marzo, 08:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA