MATTEO SALVINI

Orban: «M5S-Lega? In Italia ho un solo grande amico Berlusconi»

Mercoledì 16 Maggio 2018 di Marco Conti
13

«Sono un ragazzo vecchio stile, sono leale. In Italia ho un solo grande amico, Silvio Berlusconi». Così il primo ministro ungherese Viktor Orban risponde, a margine del vertice del Ppe a Sofia, a chi gli domanda cosa ne pensi della possibilità di un governo M5s-Lega. 

LEGGI ANCHE Berlusconi: grande preoccupazione in Europa per governo M5S-Lega

A Sofia va in scena oggi la crisi di una delle due più grandi famiglie europee. I leader dei partiti che aderiscono ai popolari europei si ritrovano oggi nella capitale bulgara per parlare delle prossime elezioni che si terranno esattamente tra un anno. I problemi però non mancano a cominciare dalla presenza al tavolo proprio del primo ministro ungherese autore, insieme al suo partito, di una valanga di leggi illiberali che hanno colpito rifletto la libertà di stampa e gli spazi delle forze di opposizione. Ultima, dopo il muro antimigranti fatto costruire da Orban, la legge che ha messo fuori dal paese la Central Europea University del filantropo americano di origini ungheresi George Soros. Proprio l’università che permise ad Orban, con una borsa di studio, di studiare a Londra.

La pressione nel Ppe per cacciare Orban dal partito cresce e pochi giorni fa Orban è volato a Bruxelles per discutere della faccenda con il segretario del Ppe, il tedesco Weber. Alla riunione partecipa anche Silvio Berlusconi che a Sofia arriva forte delle riabilitazione decretata dal tribunale di Milano e porterà con sè alcune delle risposte alle domande che i partner del Ppe gli rivolgeranno per cercare di comprendere la situazione politica in Italia. Soprattutto sarà interessante sapere cosa dirà del tentativo che sta mettendo in atto il suo alleato Matteo Salvini che in Europa conoscono bene per le sue dichiarazioni anti-euro e antieuropee. Salvini sostiene di trattare per il M5S a nome di tutto il centrosinistra e quindi, forse, anche nella parte del programma di governo che riguarda il rapporto con Bruxelles.

 

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 19:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La realtà virtuale dei grillini e i problemi (reali) della città

di Simone Canettieri