Ap, Alfano indica Lupi capogruppo e Buttiglione vice. Ma De Girolamo non si dimette

Mercoledì 8 Aprile 2015
12

Maurizio Lupi capogruppo e Rocco Buttiglione vice. È questa l'indicazione arrivata da Angelino Alfano alla riunione dei deputati Ap.

Una riunione tesa, che ha visto anche il duro intervento della capogruppo Nunzia De Girolamo: l'ex ministro delle Politiche Agricole non solo non si è dimessa ma ha ribadito di non voler «essere lo zerbino di Renzi» invitando, di fatto, Ap a cambiare la sua linea e a renderla meno filogovernativa.

Per Alfano, riferisce chi è presente alla riunione, tuttavia, dalla «strada intrapresa non si torna indietro» sebbene la vicenda Lupi abbia portato ad una riflessione dei rapporti con il governo. Da qui, l'indicazione di Lupi come nuovo capogruppo di Ap, area nata dall'unione dei gruppi di Ncd e Udc che, anche al Senato, ha cambiato il proprio capogruppo con Renato Schifani al posto del dimissionario Maurizio Sacconi. Il cambio di De Girolamo con Lupi, si apprende da chi è presente alla riunione, non dovrebbe essere votato. Alla relazione di Alfano c'è stato solo un applauso, secondo alcuni dei presenti neanche troppo convinto.

«Non mi sono dimessa, ha deciso Alfano, vengo sostituita perchè continuo a dire che il centrodestra non può stare con Renzi e ho il peccato originale di voler dire che si costruisce il centrodestra anche con Berlusconi». Ha affermato Nunzia De Girolamo al termine della riunione dei deputati Ap.

Ultimo aggiornamento: 10 Aprile, 08:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA