M5S

Camera, le dimissioni di Mura in votazione dopo metà settembre

Lunedì 6 Agosto 2018
Dimissioni da parlamentare, avanti piano. Quelle annunciate dal deputato Andrea Mura, il velista eletto con M5S finito nelle polemiche per le sue assenze da Montecitorio, saranno inserite in calendario alla Camera non prima di settembre: la data sarà definita dalla prima conferenza dei capigruppo in programma che si terrà verosimilmente nella settimana 11-18 settembre.

Lo ha riferito il portavoce del presidente della Camera al termine della conferenza odierna dei capigruppo che ha stabilito il calendario della ripresa dei lavori a Montecitorio. Quanto alle dimissioni di Guido Crosetto (FdI), per il momento non sono ancora andate in calendario. La valutazione spetterà sempre alla prima conferenza dei capigruppo di settembre. In ogni caso le dimissioni di ogni deputato devono essere votate dall'aula. E la prassi vuole che i colleghi le respingano anche più volte. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma