Usa, sparatoria in scuola superiore del Maryland: due feriti. «L'assalitore aveva relazione con un'alunna»

Martedì 20 Marzo 2018
3

Sparatoria in una scuola superiore del Maryland, nella contea di Mary. Feriti un ragazzo e una ragazza. L'assalitore è stato ucciso da un agente. L'episodio è accaduto alla Great Mills High School. «La scuola è in lockdown e l'evento è contenuto», ha scritto sul proprio sito web l'amministrazione del sistema scolastico della contea. La situazione è «fluida», ha riferito un portavoce dell'ufficio dello sceriffo locale. La scuola si trova a circa 100 km a sud di Washington.
 


Sembra ci fosse una relazione tra lo studente che ha sparato in una scuola del Maryland e uno dei due studenti rimasti feriti, una ragazza di 16 anni ora in condizioni gravi. Lo ha riferito lo sceriffo locale Tim Cameron, aggiungendo che gli investigatori stanno passando al vaglio i social media degli studenti coinvolti. L'altro alunno ferito, un ragazzo di 14 anni, è in condizioni stabili. A fermare l'assalitore, entrato in azione con una pistola in un corridoio prima dell'inizio delle lezioni, è stato un agente della scuola, che ha sparato un colpo. L'aggressore ha risposto con un altro colpo, senza ferire il poliziotto.

Ultimo aggiornamento: 21 Marzo, 14:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA