Corea del Nord, gli Usa la dichiarano sponsor del terrorismo

Lunedì 20 Novembre 2017
3

Donald Trump ha annunciato la sua intenzione di dichiarare la Corea del nord uno stato sponsor del terrorismo. La designazione formale sarà fatta domani dal ministero del tesoro e comporterà più sanzioni, che entreranno in vigore nelle prossime due settimane. Lo ha detto Trump in una riunione del governo alla Casa Bianca.

«Sarà il livello più alto» di sanzioni imposte a Pyongyang, ha spiegato. «Avrebbe dovuto succedere anni fa», ha aggiunto, definendo la Corea del nord un «regime assassino». Pyongyang «deve mettere fine al suo programma illegale nucleare e balistico».

Il Sudan intanto ha concordato di fermare l'acquisto di armi dalla Corea del Nord: lo ha detto il segretario di stato Rex Tillerson in una briefing alla Casa Bianca. Gli Usa, ha aggiunto, sono ben a conoscenza di un certo numero di esecuzioni di membri dell'inner circle del leader nordcoreano e delle sue forze armate. L'uso di armi chimiche sarebbe stato un altro dei fattori che ha portato gli Usa a designare la Corea del Nord come stato sponsor del terrorismo.

Ultimo aggiornamento: 21 Novembre, 14:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi